Qualità di Vita

qualità di vita

Dal Vocabolario del Dolore: Qualità di Vita

 

qualità di vita

Qualità di Vita: definizione e significato

La dicitura qualità di vita deriva dall’accostamento di più parole.

Qualità deriva dal latino qualitas da qualis -propriamente quale- ed indica un insieme di proprietà estrinseche e intrinseche di qualcosa, animata e non.

Altresì vita ha maggiori derivazioni. La più vicina al nostro panorama culturale proviene dal latino vita dall’arcaico vivita; parallelamente derivante dal greco bios e dal sanscrito givathas. Il significato più esemplare intende vita in quanto attività ed azioni della sostanza -organica e non- in qualche modo organizzate.

q di QUALITÀ DI VITA

Nel complesso il pensiero attorno alla Qualità di Vita implica un concetto che investe molteplici ambiti e diverse discipline. In questa sede affrontiamo la Qualità di Vita che interessa più specificatamente gli individui.
Tanto che l’Organizzazione mondiale della sanità nel 1948 definisce la Qualità di Vita come “
La percezione che ogni individuo ha della propria posizione nella vita, nel contesto del sistema culturale e di valori esistente nel luogo in cui egli vive e in relazione agli obiettivi, alle aspettative, agli standard e agli interessi che gli sono propri”.

Si include così l’intero spettro della cultura umana composita dei diversi ambiti: fisico, psicologico, rapporti sociali, stile di vita (comprendente a sua volta cultura alimentare, ambientale e attività fisica) e tutto quell’insieme di regole sociali, politiche e culturali che una società detiene in quanto obiettivi da perseguire.