Antalgologo

ANTALGOLOGO

Dal Vocabolario del Dolore: antalgologo

ANTALGOLOGO

Definizione e significato

La parola deriva dall’unione dei due termini: anti ed algologo.

Anti è di derivazione greca ed ha il significato di anti, contro.
Algologo anch’esso di derivazione greca, scaturisce dall’unione di due parole: algos e logos, che significa studio del dolore.

Dunque è possibile definire l’antalgologo come lo studioso che agisce contro il dolore.

a di ANTALGOLOGO

Nel linguaggio parlato dai pazienti, così come dai medici stessi, l’appellativo di antalgologo è utilizzato in maniera analoga ad algologo.

Più propriamente si definisce algologo colui che studia il dolore ed antalgologo colui che studia le misure per contrastare il dolore.

Entrando nella pratica, l’antalgologo è colui che si occupa della diagnosi, a partire dalla prima visita algologica (primo contatto del paziente con la Medicina del Dolore) e che, una volta individuate le cause del dolore, seleziona le misure terapeutiche più idonee per eliminarlo.

A questo punto, il compito dell’algologo è quello di impostare un percorso terapeutico oppure, qualora necessario, di indirizzare il paziente verso un altro specialista.

Anamnesi

Anamnesi

Dal Vocabolario del Dolore: Anamnesi

 

Anamnesi

Anamnesi: definizione e significato

L’origine del termine anamnesi è prettamente greca e legata alla filosofia di Platone. La parola deriva da anamnesis che significa ricordo, a sua volta originaria da anamimnesko, ricordare. Per quanto riguarda la pronuncia della parola, essa dipende dalla posizione dell’accento, che può cadere sulla terzultima (anàmnesi), o sulla penultima sillaba (anamnèsi); entrambe le letture risultano valide.

a di ANAMNESI

Nell’ambito della Medicina del Dolore, questo concetto assume una valenza fondamentale per il percorso di guarigione del paziente, soprattutto durante il momento iniziale, la prima visita e la diagnosi, dunque nella fase antecedente alla terapia e alla cura del dolore.

Entrando più nello specifico, con anamnesi si intende un’indagine e una raccolta di informazioni sul paziente, utili e necessarie al medico per studiare il caso e definire una corretta diagnosi.

I dati in questione sono di vario genere, a partire dalle informazioni generali riguardanti i dati anagrafici del paziente, la storia familiare (che si riferisce alle malattie sofferte in famiglia), lo stile di vita condotto presente e passato, ed infine l’anamnesi patologica, che va ad indagare i disturbi di cui si soffre attualmente e di cui si è sofferto in passato.

Algologia

ALGOLOGIA

Dal Vocabolario del Dolore: Algologia

ALGOLOGIA

Algologia: definizione e significato

Il termine algologia deriva dall’unione di due parole di origine greca algos e logos che significa letteralmente studio del dolore.

a di Algologia

Nel linguaggio parlato algologia prende più propriamente la dicitura di “terapia del dolore”, in quanto disciplina medica volta ad identificare i meccanismi alla base del dolore, riconoscerne le cause e selezionare la terapia più idonea per eliminarlo. Più nello specifico, sarebbe meglio parlare di “medicina del dolore”, intendendo in primis il processo di ricerca di una diagnosi e solo in un secondo momento l’insieme delle misure terapeutiche atte a controllare il dolore.

Questo approccio è alla base del lavoro dell’equipe di Medicina del Dolore, i cui specialisti ritengono che la giusta terapia possa essere impostata solo in seguito ad un’accurata diagnosi.